CHI SIAMO

Ance Puglia
Via Nicola Tridente 22 - 70125 Bari (BA)
Tel. 0805648816 - Fax 0805028259
e-mail:
ancepuglia@ancepuglia.it
 
 
Ance Puglia è l'organizzazione che ha per scopo la tutela degli interessi professionali dei costruttori edili, degli imprenditori di opere edilizie ed affini pubbliche e private, a livello regionale.
 
La sua rappresentanza, inquadrata a livello nazionale nell'Ance (Associazione nazionale costruttori edili), si esplica attraverso lo svolgimento delle funzioni previste dallo Statuto.
 
In particolare, esamina, tratta e coordina i problemi della categoria a livello regionale, assumendo le decisioni che di volta in volta si rendano necessarie e intervenendo presso le Autorità, gli enti e le Amministrazioni per la soluzione degli stessi.
 
Promuove ed effettua studi, ricerche ed iniziative su materie di interesse della categoria, quindi compie in generale tutti gli atti che in qualsiasi modo valgano a raggiungere i fini sociali.
 
Rappresenta, inoltre, il sistema delle imprese edili della Puglia verso le istituzioni, tutela e promuove gli interessi della categoria ed al contempo coordina le iniziative delle varie Territoriali al fine di creare le giuste sinergie.
 
Affinché tale ruolo istituzionale possa essere espletato con ancora maggiore efficacia, il presidente Salvatore Matarrese, intende rafforzare il coordinamento e la sinergia con le Associazioni Territoriali per fare più sistema.
 
All’interno della Consulta Autonoma regionale sono state costituite quattro Commissioni referenti su quattro tematiche di particolare e rilevante interesse per la categoria: Commissione Referente Opere Pubbliche, Commissione Referente Edilizia e Territorio, Commissione per i Rapporti Interni ed Industria e Commissione Programmazione, Infrastrutture e Fondi Strutturali; quest’ultima necessaria al coordinamento con le istanze regionali di governo ed alla verifica dell’attuazione degli investimenti programmati sul territorio regionale.
 
Le suddette Commissioni avranno l’obiettivo di individuare, per ciascuna area di competenza, le principali e più rilevanti problematiche di interesse, approfondendone gli aspetti specifici, ovvero elaborando proposte o suggerendo iniziative.
 
Ance Puglia si propone come interlocutore verso gli Enti Istituzionali: verso gli Enti Investitori l’azione sarà mirata ad individuare quelli di particolare interesse per il settore che hanno programmi di investimento, al fine di stabilire contatti ed intese finalizzati ad individuarne i tempi ed i termini degli stessi investimenti per favorirne la conoscenza sul territorio.
 
Con gli Enti Istituzionali saranno organizzati, in base alle indicazioni ricevute dalla Commissione e dalle Associazioni Territoriali, incontri con l’Assessorato all’Urbanistica con riferimento alle problematiche correlate al DRAG (documento regionale di assetto del territorio) a base della programmazione urbanistica di Comuni e Province, all’auspicabile semplificazione delle norme urbanistiche tese a ridurre i tempi per l’ottenimento delle autorizzazioni all’edificazione ed alla certezza della incontestabilità delle norme applicate, ai fermi cantiere che troppo frequentemente si stanno verificando a seguito di interventi della magistratura pur in presenza di regolari autorizzazioni; con l’Assessorato ai LL.PP. con riferimento alla Legge Regionale e prezziario Regionale, nonché ad un migliore monitoraggio delle procedure di appalto e di verifica dei requisiti garantendo premialità alle imprese osservanti le disposizioni di legge; con l’Assessorato Ambiente per le problematiche relative al rispetto ambientale e correlate allo smaltimento dei materiali di risulta da scavi e lavorazioni, caratterizzazioni di suoli e manufatti da recuperare ed al Testo Unico in materia ambientale nonché all’imminente PEAR (piano energetico ambientale regionale) nel quale la categoria dovrà rivendicare premialità nell’attuazione delle norme di rispetto energetico ambientale.
 
A livello generale, le problematiche sulle quali vi è attenzione sono: i programmi di emersione del lavoro nero per il conseguimento delle pari opportunità, concorrenzialità tra imprese in regola, la richiesta di maggiori infrastrutture, lo snellimento delle procedure tra la redazione del progetto e l’esecuzione delle opere e la sicurezza sul lavoro.
 
In definitiva Ance Puglia deve puntare a far uscire il settore delle Costruzioni dall’emarginazione e dalle ambiguità di cui spesso è fatto oggetto, rivendicando il ruolo sociale dell’imprenditoria edile, il considerevole apporto sull’economia regionale, mediante opportune occasioni di promozione dell’immagine della categoria e con contributi significativi all’attività legislativa regionale.  
 
Al servizio delle imprese e degli imprenditori per:
  • Sostenere la crescita della categoria
  • Favorire la legislazione funzionale allo sviluppo del settore
  • Favorire la programmazione e l’attivazione degli investimenti in infrastrutture e a sostegno dell’edilizia
  • Favorire l’attivazione degli investimenti europei destinati alla Regione Puglia (es. Por 2000-2006)
  • Assistere le imprese nella predisposizione delle istanze di iscrizione alle SOA
  • Favorire e promuovere forme di occupazione tra imprese ed Enti Locali
  • Predisposizioni di studi per lo sviluppo del territorio