IN REGIONE

L'ANCE Puglia incontra l'Assessore Pisicchio
29 Settembre 2017 

Proficuo il confronto fra i vertici di ANCE Puglia e l'Assessore regionale alla Pianificazione territoriale in particolare sui temi del Piano Casa e del Regolamento Edilizio

 

 

Si è tenuto oggi, presso la sede di ANCE Puglia, un incontro del Consiglio Generale con l'Assessore regionale alla Pianificazione territoriale - Alfonso Pisicchio - per discutere insieme sulla rigenerazione urbana, possibile motore per la ripresa dell'edilizia e dell'economia. "Obiettivo da perseguire insieme alle istituzioni è la rimozione di quegli ostacoli legati alla burocrazia che frenano la ripartenza del settore delle costruzioni; d'altronde è spesso complesso e farraginoso il confronto con gli uffici tecnici di molti enti territoriali pugliesi, soprattutto quelli più piccoli, che, per scarsità di risorse umane e mancanza di chiarezza delle normative, spesso interpretate in modo restrittivo, rallentano o bloccano interventi di riqualificazione del patrimonio immobiliare esistente, in molti casi vetusto e a rischio sismico".
Riconoscendo l'impegno dell'amministrazione regionale nella promozione di un metodo fondato sulla concertazione con le parti sociali, ANCE Puglia ha ribadito "la necessità di misure amministrative pratiche ed efficaci per dare concretezza alle tante azioni in grado di ridare fiato all'edilizia pubblica e privata in Puglia, con un occhio particolare alla rigenerazione urbana e alle misure volte ad attenuare il rischio sismico e idrogeologico". "Abbiamo apprezzato - conclude il Presidente Biancofiore - la disponibilità dell'assessore a un maggior coinvolgimento del mondo imprenditoriale edile nella concertazione di normative e strategie di pianificazione urbanistica utili per lo sviluppo del territorio e l'impegno assunto a intervenire, a livello normativo e interpretativo, su quelle problematiche che, appesantendo oltremodo gli iter burocratici, ingessano la nostra attività frenando lo sviluppo dei territori".