ANCE - Social Media Policy

Gli account ufficiali dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili (Ance) sono:

profilo Twitter @ancenazionale e pagina Facebook @ancecostruttori.

Attraverso questi account ufficiali forniamo, in maniera trasparente, informazioni di interesse generale sulle principali attività e notizie che riguardano l’Associazione.

Gli account hanno un carattere puramente istituzionale e di servizio. Le interazioni degli account hanno scopo esclusivamente informativo.


Contenuti e regolamento

Le informazioni divulgate sui canali social ufficiali sono generali, non esaustive e rimandano a contenuti, progetti e iniziative sia nazionali che territoriali. Per l’assistenza e i servizi di Ance esistono dei canali dedicati consultabili sul sito di Ance: www.ance.it

Nei social network tutti gli utenti possono esprimere il proprio parere nel rispetto degli altri; ognuno è responsabile di ciò che pubblica. A tutti si chiede di esporre le proprie idee con correttezza e misura e di rispettare le opinioni altrui. Coloro che desiderano smentire eventuali contenuti da noi pubblicati sono pregati di accompagnare le proprie considerazioni con collegamenti a fonti di informazioni attendibili.

I contenuti pubblicati devono rispettare la privacy. Vanno evitati riferimenti a fatti o a dettagli privi di rilevanza pubblica, atteggiamenti violenti, offensivi o discriminatori rispetto a genere, orientamento sessuale, età, religione, convinzioni personali, origini etniche, disabilità. Inoltre, per la tutela della privacy degli utenti, è da evitare la pubblicazione di dati personali (email, numero di telefono, codice fiscale etc.).

Seguire una pagina Facebook, un account Twitter, o inserirlo in liste di interesse, non significa condividerne le linee di pensiero; lo stesso vale per i retweet e per i tweet preferiti.


Moderazione

Per evidenti ragioni di tutela della privacy, non potranno essere trattati casi personali, ma saranno fornite e ribadite informazioni generali di interesse comune.

Non sono concessi interventi che: contengono messaggi offensivi; prevedono un contenuto politico o propagandistico; presentano un linguaggio inappropriato e/o un tono minaccioso, violento, volgare o irrispettoso; presentano contenuti illeciti o di incitamento a compiere attività illecite; hanno contenuti offensivi, ingannevoli, allarmistici, o in violazione di diritti di terzi; divulgano dati e informazioni personali propri o di terzi (indirizzi email, numeri di telefono, indirizzi) o che possono cagionare danni o ledere la reputazione di terzi; presentano contenuti di carattere osceno, pornografico o pedopornografico, o tale da offendere la morale comune e la sensibilità degli utenti; hanno un contenuto discriminatorio per genere, razza, etnia, lingua, credo religioso, opinioni politiche, orientamento sessuale, età, condizioni personali e sociali; promuovono o sostengono attività illegali, che violano il copyright o che utilizzano in modo improprio un marchio registrato.

Questi interventi verranno raccolti come testimonianza e rimossi.

Gli utenti che pubblicano contenuti come questi verranno prima segnalati a Twitter e Facebook e, se persistenti, verranno bloccati.


Contatti

Per tutte le informazioni, domande, segnalazioni che non rientrano nella policy o che non hanno ricevuto riscontro vi invitiamo a contattarci attraverso i nostri altri canali istituzionali che sono consultabili sul nostro sito www.ance.it